Giorgia Cardinaletti, chi è la compagna di Cesare Cremonini: età, foto, carriera, patrimonio, ex fidanzati

Cesare Cremonini e Giorgia Cardinaletti hanno trovato la felicità insieme: la loro intesa nelle prime foto di coppia sembra perfetta

Si parlava della loro unione da qualche tempo, tra un’indiscrezione e un avvistamento. Entrambi però hanno avuto molta cura della loro privacy, aspettando qualche mese prima di apparire insieme in una foto. Li si vede a proprio agio, rilassati e felici alle isole Eolie, a Filicudi in barca a vela, per una vacanza sul mare.

cesare cremonini e giorgia scatto
Finalmente fotografati insieme, per la prima volta – credit: Diva e donna – ilgranata.it

Lei appare radiosa, con i capelli scompigliati dal vento e un sorriso smagliante. Lui è sicuro di sé e presenta la nuova fidanzata alla mamma. Hanno rispettivamente 43 e 36 anni e sembrano al culmine della felicità. Il cantautore bolognese è molto noto da circa 25 anni, dapprima come front-man dei Lunapop e in seguito come solista, riuscendo a coniugare la canzone d’autore con il pop.

Finalmente le foto insieme che ci si aspettava da mesi

Va detto che i fans di tutti e due hanno protestato vivacemente, perché c’è voluto uno scoop di Diva e donna per mostrarli insieme, come mai prima era successo, benché già tutti avessero capito che cosa stava accadendo. Sui social, i due si erano mostrati sempre soli, anche se si trovavano nello stesso posto. Un follower di Cremonini ha commentato, guarda caso: “Allora era lei la ragazza del futuro, che parla ai telegiornali, come dice la tua canzone!”.

La giornalista Giorgia Cardinaletti, nata a Fabriano nell’87, si è guadagnata le luci della ribalta seguendo la Formula Uno, come inviata di Rai News 24 e poi come conduttrice di Pole position. Dal 2016 è apparsa alla guida della Domenica Sportiva, a fianco di Alessandro Antinelli, per poi approdare al TG1 tre anni dopo.

Giorgia, una carriera in crescendo da sette anni sulla Rai

Erano suoi gli aggiornamenti delle notizie di mezza serata e delle edizioni di 60 secondi e notturna. Convincente, precisa, elegante e puntuale, sempre. Al punto che si è meritata, per la prima volta, l’ambitissima conduzione dell’edizione delle 20 nel giugno del 2022, al posto di Francesco Giorgino. Un cambio segnato da polemiche, tacitate tempestivamente. Quindi, ha condotto Tg1 mattina.

giorgia e cesare cremonini un anno fa
La foto di un anno fa in occasione di un concerto – credit: Instagram @giorgiacardinaletti – ilgranata.it

Sua mentore è stata Monica Maggioni, presidente della Rai 2015-2018. Un collega con il quale si sente legata è stato Marco Lollobrigida. Ha sempre tenuto un atteggiamento sobrio, in modo da non far notare l’abbigliamento o il comportamento, per mettere in risalto l’informazione. Poco vistosa, quindi, ma professionale e lontana dall’irrazionale esuberanza del gossip.

Dalla formula 1 al Tg1 sostenuta da Monica Maggioni

Ha vinto così il premio Telegiornalista dell’anno nel 2019, che consiste in un lungo sondaggio effettuato in fasi diverse, per selezionare la più amata dal pubblico per le diverse qualità umane e professionali dimostrate. Apprezzata, fra l’altro, la sua serenità, anche nei momenti topici, e la sua perfetta dizione.

Da ragazza, aiutava il padre nel suo negozio di dischi, come ha raccontato durante una puntata de I soliti ignoti, cui ha partecipato. E il padre era un archivista di colonne sonore. Lo stile di Giorgia si conferma nel suo canale Instagram, aperto nel 2012, cresciuto fino a 91mila follower.

Sobrietà e professionalità, evitando ogni esagerazione

Le foto raccontano il suo lavoro, le persone che ha conosciuto e intervistato. Compare raramente il suo primo fidanzato, Francesco Caldarola, giornalista e autore televisivo. Che l’ha colpita con un intervento al “Festival del giornalismo” di Perugia. Un bacio affettuoso e delicato a Francesco, nulla più, sempre puntando all’incrocio tra simpatia e serietà, evitando gli eccessi e tenendo il privato sempre negli scorci.

E’ rimasta fedele a se stessa anche durante la settimana di Sanremo, nella quale ha condotto la rassegna stampa Dentro il Festival. Quest’anno ha condotto il programma di approfondimento pomeridiano Via delle Storie, sempre su Rai1.

Quell’incontro con Alberto Bevilacqua

Di sé ha parlato molto di rado. In un’intervista de La Gazzetta dello Sport ha riferito della sua tesi sul film La califfa di Alberto Bevilacqua che, incontrandola in un’intervista, l’ha definita “figlia della califfa”, il film che hanno visto insieme i genitori di lei, quando si sono dati il primo appuntamento. Proprio la tesi su Bevilacqua le ha ingraziato i favori di Monica Maggioni.

Tutto sommato, non differisce di molto lo stile di Cesare Cremonini, non esattamente un istrione, pur essendo un protagonista della scena da fine secolo, capace di prendersi una parte dell’eredità musicale di Lucio Dalla. Nelle sue foto, lo si vede radicato nella sua Emilia e nei suoi valori, accanto a suo padre, medico condotto, nel cui studio il Comune di San Lazzaro ha intitolato un centro culturale.

Galeotta fu l’intervista negli studi della Rai

Giorgia ha conosciuto Cesare grazie a un’intervista negli studi di Rai1. Poi l’ha incontrato di nuovo in occasione di un concerto (Cremonini live 2022) e del duetto virtuale con Lucio Dalla in Stella di mare. Al termine, lei ha postato una foto con la didascalia Share the love, ovvero Buon viaggio, titolo che la classica canzone ha assunto nella versione del cantautore.

La famiglia di Giorgia è discretamente benestante, permettendole di viaggiare per il mondo da bambina con i genitori. Ha due fratelli dai nomi impegnativi, Michelangelo, laureato in scienze letterarie, e Raffaello, che vive in Canada e si occupa di digital.

Il cantautore da parte propria ha riempito poco le cronache rosa, se non all’epoca della love story con la cantante Malika Ayane, nel 2009. E’ seguito poi il legame con la bella Martina Maggiore, di 17 anni più giovane, alla quale Cremonini ha dedicato la canzone Giovane stupida. E’ stata proprio Martina a dar notizia del fidanzamento, scrivendo sui social “mi ha ferita”, pur confermando la sua ammirazione e l’importanza del loro amore.

Tutt’altra storia, quella che è appena iniziata fra Giorgia e Cesare.

Impostazioni privacy