Come capire se sei davvero felice, non puoi sbagliarti: leggi bene dentro di te

Hai davvero raggiunto la felicità? Solo se ti farai le giuste domande e scaverai dentro di te, potrai capirlo.

La felicità è una condizione davvero complicata, sfaccettata, spesso effimera per come viene concepita dalla maggior parte delle persone. Ma viene scambiata troppe volte con la contentezza momentanea, l’attimo in cui viene soddisfatto un desiderio e per questo motivo ci si sente elettrizzati, appagati. Ma la serenità d’animo vera, duratura e che ti cambia la vita davvero, è ben diversa: è una condizione a cui si arriva con il tempo e con piccoli cambiamenti quotidiani che ti porteranno sulla giusta strada.

come capire se hai raggiunto la felicità
Così potrai capire se sei felice davvero – Ilgranata.it

Una delle cose più difficili e complicate della felicità è accorgersi di averla raggiunta. Troppe volte, quando non la abbiamo più e ci è ormai sfuggita dalle mani, ci rendiamo conto di che cosa avevamo e che cosa abbiamo perso. Ecco perché è molto importante vederla, percepirla e rendersi conto che la stiamo attraverso. E come fare per capirlo? Il segreto è farsi le domande giuste, per sentire che cosa abbiamo da rispondere.

Sei davvero arrivato alla felicità? Solo se ti leggerai dentro lo potrai capire davvero

Il concetto di felicità è diverso per ciascun individuo, non è misurabile e quello che rende contento e sereno qualcuno, può essere un incubo per qualcun altro, o semplicemente lasciarlo indifferente. Molto dipende da quali sono i nostri veri desideri, che cosa vogliamo dal profondo del nostro cuore, tolte tutte le pressioni esterne e le costruzioni sociali.

come capire se hai raggiunto la felicità
Potrai raggiungere la felicità finalmente – Ilgranata.it

Se desideriamo profondamente un senso di appartenenza, di familiarità e di stabilità, probabilmente saremo felici con una famiglia tutta nostra. Se vediamo la nostra vita, invece, incentrata sulla realizzazione personale, la carriera e l’ambizione, felicità può voler dire il lavoro dei sogni. Il primo passo, dunque, è chiedersi che cosa vogliamo davvero dalla vita.

Può sembrare banale, ma non è affatto semplice capire davvero quali siano i nostri desideri profondi e reali, sotto la superficie, sotto le opinioni degli altri, le nostre paure e i limiti che ci poniamo da soli o che ci pone il mondo esterno. A quel punto avremo già un quadro più chiaro della nostra situazione attuale: quanto siamo lontani da quel desiderio? Quanto possiamo ancora fare per raggiungerlo?

Attenzione, però, mentre si compie questo viaggio interiore, a non dimenticarsi mai di quello che abbiamo già. Imparare ad essere grati per ciò che si ha e si ha ottenuto è fondamentale nella strada verso la felicità.

Impostazioni privacy