Rompicapo matematico difficile: mettiti alla prova cercando di risolverlo in 40 secondi

Riesci a risolvere in solo 40 secondi questo difficile rompicapo matematico? Mettiti alla prova, magari la tua intelligenza è pazzesca.

Anche tu sei solito mantenere allenata la tua mente con quei divertenti test che si trovano sul web? Benissimo, allora sei proprio incappato nell’articolo giusto! Oggi, infatti, vogliamo proporti un rompicapo matematico difficile, che ti permetterà di metterti alla prova e, soprattutto, sfidare le tue abilità intellettive.

rompicapo matematico difficile
Risolvi in 40 secondi questo difficile rompicapo matematico – ilgranata.it

Per risolvere questo enigma matematico non devi fare grandi cose, te lo garantiamo! Ovviamente, cerca di non farti distrarre da niente e da nessuno e, soprattutto, tenta di avere il livello di concentrazione altissimo. Una volta fatto questo, inizia ad osservare con attenzione le operazioni aritmetiche e indovina il numero mancante finale. Se il tuo ragionamento è giusto, riuscirai facilmente a individuare la soluzione. Se, invece, ti perderai in chiacchiere, allora sarà più complicato del previsto. In ogni caso, non rammaricartene: non tutti riescono a risolvere facilmente il test.

Soluzione rompicapo matematico: qual è il numero mancante all’operazione

Se sei arrivato fino a questo punto dell’articolo, significa solo una cosa: hai intenzione di risolvere l’enigma matematico. A questo punto, però, la decisione sta a te: vuoi ‘barare’ e proseguire oltre con la lettura dell’articolo, scoprendo la soluzione, oppure vuoi tentare la fortuna? Prenditi altri 40 secondi di tempo per pensarci, poi – se non dovesse venirti niente in mente – continua a leggere! In ogni caso, la soluzione de rompicapo matematico è questa:

soluzione rompicapo matematico
Qual è la soluzione al rompicapo matematico – ilgranata.it

Difficile da credere, vero? Guardando con attenzione le prime tre operazioni, si intuisce chiaramente che il risultato finale non è dato dall’addizione (come fanno capire le sequenze aritmetiche), ma dalla moltiplicazione. Viene spontaneo, quindi, immaginare che il numero mancante dell’ultima operazione sia 24. Se, invece, ti dicessimo che non è affatto così? Forse non tutti lo immaginano e, addirittura, sospettato, ma il risultato di 3+8 non è affatto 24 (proprio come le altre operazioni), bensì 11.

Sappiamo già cosa ti stai chiedendo: com’è possibile? La risposta è semplicissima: c’è stato un cambio di operazione! Le prime tre, come detto fino a poco fa, rappresentano un’elementare moltiplicazione, anche se la sequenza indica il segno ‘+’. L’ultima, invece, non è altro che una semplice addizione, combaciando addirittura con l’operazione. Insomma, da come si può chiaramente comprendere, si tratta di un indovinello matematico piuttosto divertente, che mette alla prova non solo la tua astuzia ma anche perspicacia.

Impostazioni privacy