Esonero Inzaghi, l’Inter si fionda sul tecnico di Premier League: non è Conte

Dopo la sconfitta interna contro la Juve la posizione di Simone Inzaghi si fa sempre più difficile: l’Inter ha già individuato il sostituto.

La sconfitta interna contro la Juventus ha avuto una coda polemica per il presunto controllo di braccio di Adrien Rabiot (le immagini non sono chiarissime) che ha dato il via all’azione che ha poi portato alla rete bianconera siglata da Filip Kostic. Tuttavia, al di là dell’episodio (molto contestato soprattutto da Simone Inzaghi nel post-partita), l’Inter non è quasi mai riuscita a rendersi pericolosa dalle parti di Szczesny, mentre la Juve ha avuto più di un’occasione per raddoppiare e chiudere i conti.

Simone Inzaghi esonero
L’Inter pensa al sostituto di Simone Inzaghi – Foto ANSA – IlGranata.it

Per i nerazzurri si è trattata della nona sconfitta in campionato, che ha fatto precipitare la truppa di Inzaghi al terzo posto, a 21 punti dalla capolista Napoli (ormai lanciata verso il suo terzo tricolore) e 2 dalla Lazio di Sarri, ora in seconda posizione.

Se in campionato l’andamento dell’Inter è a dir poco balbettante, nelle coppe i nerazzurri sembrano andare molto meglio. I milanesi sono ai quarti di finale di Champions League, dove affronteranno il Benfica; inoltre, l’Inter potrà anche giocarsi una gustosa rivincita contro la Juve in semifinale di Coppa Italia.

Inzaghi lascerà l’Inter: chi prenderà il suo posto?

Da queste due competizioni (e dalla qualificazione alla prossima Champions) dipenderà molto il futuro di Simone Inzaghi, dato che la sua posizione sulla panchina dell’Inter non sembra più così solida. Secondo quanto riportato dal sito Blasting News, il ko rimediato a San Siro contro la Juve avrebbe fatto riflettere molto Marotta e Ausilio, che si starebbero guardando intorno alla ricerca di un nuovo tecnico per la prossima stagione.

Roberto De Zerbi Inter
Roberto De Zerbi nome caldo per la prossima stagione dell’Inter – Foto ANSA – IlGranata.it

Sebbene negli ultimi giorni sia trapelata la voce di un ritorno di Antonio Conte, sempre più separato in casa al Tottenham, pare invece che la dirigenza interista stia sondando un altro allenatore. Il nome in questione è quello di Roberto De Zerbi, attuale allenatore del Brighton: in Premier League i ‘Seagulls’ sono al settimo posto e hanno concrete possibilità di centrare la qualificazione in Conference League o in Europa League.

Tuttavia, stando ai rumors, non ci sarebbe solo l’Inter sul tecnico italiano. Gli ottimi risultati ottenuti in Premier hanno richiamato anche l’attenzione del Milan, che sta ragionando sull’eventuale successore di Stefano Pioli. Per questo motivo Marotta e Ausilio stanno studiando anche possibili alternative a De Zerbi: i nomi più ‘caldi’ sono quelli di Ivan Juric (tecnico del Torino) e Thiago Motta, attuale allenatore del Bologna e tra i protagonisti nel 2010 del Triplete nerazzurro.

Impostazioni privacy