Come prevenire la cistite con 10 trucchi

Se soffri di cistite e sei un soggetto propenso ad avere questo disturbo, dovresti informarti su questi 10 rimedi per prevenirla e curarla

La cistite è un’infiammazione alla vescica abbastanza comune, di cui ne soffrono moltissime persone. Si manifesta con sintomi differenti, in base alle caratteristiche di ogni persona, ovvero, età sesso e condizioni di salute. Può anche manifestarsi in modo asintomatico. In medicina viene distinta in due categorie: cistiti non complicate e cistiti complicate. Un caso più raro è quello della cistite interstiziale.

prevenire la cistite
Come prevenire la cistite – ilgranata.it

Le persone più propense all’infiammazione della vescica, possono avvalersi di vari accorgimenti per prevenire il problema, sempre consultando un medico. Esistono diversi rimedi naturali per anticipare l’avvento di questo disturbo, senza aspettare che diventi più grave, doloroso e fastidioso. È sempre meglio occuparsi prima della propria salute, piuttosto che quando diventi troppo grave.

Cistite: cause e sintomi del disturbo

Prima di adottare le cure per la cistite e per la sua prevenzione, è adeguato imparare a capire ed a riconoscere quali sono i sintomi dell’infiammazione e in che maniera il disturbo può manifestarsi. Non sempre è facile identificare i sintomi, per questo è meglio presentare il problema al vostro medico, in modo da iniziare la terapia esatta di cui ha bisogno il vostro corpo.

rimedi cistite
Cistite: sintomi e rimedi – ilgranata.it

In primo luogo, andiamo a vedere i sintomi con cui può presentarsi la cistite, dai più frequenti ai più insoliti, come:

  • Pollachiuria: aumento della frequenza di minzioni (insieme di atti fisiologici volontari e involontari che determinano l’espulsione dell’urina nella vescica attraverso l’uretra), nell’arco di una giornata, senza che il volume dell’urina aumenti. Può presentare bruciore e dolore durante l’atto di espellere.
  • Disuria: difficoltà nelle minzioni, che possono essere lente e insufficienti, richiedendo uno sforzo sproporzionato. Vengono contratti i muscoli ed il getto si presenta in maniera differente rispetto al solito, o può, addirittura, cessare involontariamente ed improvvisamente.
  • Bruciore e/o dolore: durante l’urinazione si prova dolore o un senso di bruciore, accompagnato dalla percezione del freddo con altrettanti brividi.
  • Tenesmo vescicale: uno spasmo dolente, scortato da una necessità improvvisa di urinare.
  • Urine scure e torbide, molto spesso emanano un fetore prepotente e maleodorante.
  • Pesantezza nella zona bassa della pancia.
  • Stimolo ad andare in bagno troppo frequente, urinando un quantità minuscola, di poche gocce.
  • Globuli bianchi nell’urina: reazione dell’organismo nei confronti dell’infiammazione o infezione.
  • Ematuria: gocce di sangue presenti nel getto urinario.
  • Mal di schiena e febbre: segnali di un’infezione che si è diffusa anche nelle vie urinarie.
  • Cistite cronica: presenta gli stessi sintomi di una cistite regolare, come quelli elencati sopra: più tenui ma più continui e prolungati.

Le problematiche che causano la cistite sono varie; solitamente è un’infezione batterica, che parte dall’intestino, ma può essere attivata anche da un’infezione virale o fungine. I microrganismi sono capaci di raggiungere la vescica dall’esterno, attraverso l’uretra oppure dall’interno, tramite organi vicini o per via ematica.

vescica infiammata batteri
Solitamente la cistite è causata da un’infiammazione batterica – ilgranata.it

Esistono forme di cistite non nate da infezioni, ma da infiammazioni alla vescica causate da diversi fattori. Altre volte può originarsi da cure farmacologiche o terapie in corso. In alcuni casi, le problematiche presenti nelle vie urinarie impediscono la regolare espulsione dell’urina e favoriscono la presenza di microbi; calcoli; ipertrofia della prostata o tumori genito-urinari.

Cistite: i 10 rimedi per prevenire il disturbo

Una volta viste le possibili cause e i sintomi con cui si presenta, possiamo passare allo step successivo: conoscere le modalità con cui essere pronti per prevenire la cistite. Prevenire è sempre meglio che curare, per questo vi presentiamo i dieci rimedi naturali per evitare la cistite. Come ci teniamo a precisare sempre: è doveroso consultare un medico se si soffre del problema in questione.

quali sono i rimedi per la cistite
Rimedi cistite, quali sono – ilgranata.it

In primo luogo, bisogna attuare le norme di una corretta igiene intima. Lavarsi con prodotti che rispettano il pH della vostra pelle, con valori dal 35 al 55 e presenza di acidi, è una delle migliori soluzioni per prendersi cura del proprio corpo. Gli ambienti acidi sono una difesa naturale contro funghi, lieviti e batteri. I patogeni che il nostro corpo contiene senza far rumore, si attivano quando l’ambiente subisce una modifica agli equilibri.

Per bloccare l’attacco dei batteri, ancora prima che accada, è necessario acidificare le urine. Raggiungere un pH adeguato è possibile, attraverso alimenti come il mirtillo rosso, utile sia in cura che in prevenzione. Bere molta acqua, invece, aiuta la difesa contro la cistite dovuta alle infezioni renali, eliminando le tossine dall’urina. Inoltre, favorisce la salute del nostro organismo, della pelle e dei tessuti.

cistite e acqua
Bere molta acqua previene la cistite – ilgranata.it

Le foglie di uva ursina sono molto utili, poiché hanno proprietà antibatteriche capaci di arrivare all’intestino, disinfettando le vie urinarie. Anche i semi di pompelmo sono adatti alla cura e alla prevenzione delle infezioni delle vie urinarie. Tuttavia, questo rimedio non è per tutti, perché interagiscono con diversi farmaci, perciò è necessario contattare un medico.

La cistite può manifestarsi quando la vescica non si svuota completamente. Infatti, sono molti i problemi che affiorano quando non si ha un regolare funzionamento della muscolatura pelvica, perché crea una concentrazione infettiva. La tisana al finocchio è efficace come digestivo, per poter espellere tutta l’urina, inoltre, aiuta a monitorare le minzioni.

rimedi tisana cistite
La tisana al finocchio è un ottimo digestivo – ilgranata.it

Sembra strano, eppure esiste una forma di cistite chiamata “da luna di miele”, come mai? Perché si manifesta dopo aver avuto rapporti sessuali. Non essendo di natura batterica, può essere schivato con il consumo di ovuli a base di calendula, che hanno proprietà antinfiammatorie, lenitive e idratanti. Ottimi anche per disinfettare la mucosa vaginale.

Infine, un rimedio per prevenire la cistite è l’abbigliamento. Scegliere accuratamente e con una certa attenzione la biancheria intima non è secondario, anzi. Bisogna orientarsi verso tessuti come il cotone e le fibre naturali ed evitare il pizzo e il sintetico. Il cotone aiuta la pelle a traspirare e non irrita la pelle. La stessa regola vale per gli assorbenti e i tamponi vaginali, prendere sempre quelli in cellulosa naturale.

intimo e cistite
Scegliere con cura il giusto abbigliamento – ilgranata.it

Se siete soggetti al problema della cistite, è bene seguire queste informazioni cautelari per prevenire ed evitare il disturbo. Ascoltare il parere del medico è sempre una buona soluzione, poiché, come abbiamo visto, esistono diversi tipi di cistite che variano a seconda delle cause e delle caratteristiche personali.

Impostazioni privacy