WhatsApp, adesso i vocali diventano testi: in arrivo la novità che tutti stavamo aspettando

Le novità su WhatsApp non finiscono mai. Infatti sull’applicazione adesso i vocali diventano dei testi: in arrivo una funzione tanto attesa.

Gli sviluppatori di WhatsApp sono sempre pronti a lavorare su nuove funzionalità per migliorare l’applicazione. Adesso quindi i vocali sono pronti a diventare testi. Ecco come funziona l’ultimo update.

WhatsApp
Come funziona l’ultimo update – IlGranata.it

In queste settimane WhatsApp sta lavorando all’aggiunta di diverse funzioni pronte a espandere il suo potenziale. Ancora una volta a fornire tutte le anticipazioni sui nuovi strumenti in arrivo sul servizio di messaggistica istantanea ci ha pensato il portale WaBetaInfo. Infatti ancora una volta il sito è riuscito a scovare alcune novità nella versione Beta dell’applicazione. Sembra proprio che le nuove funzioni arriveranno sia per iOS che per Android.

Partendo proprio dai dispositivi del robottino verde, la Beta si è aggiornata alla versione 2.23.4.4. Al suo interno è presente un codice che permette di programmare le chiamate vocali all’interno dei gruppi. Così facendo sarà possibile scegliere una data, l’orario ed anche un titolo alla chiamata che si verrà effettuata, con i partecipanti che potranno prendervi parte in maniera rapida e efficace.

Al momento non ci sono ulteriori dettagli a riguardo, ma proprio secondo WABetaInfo questa non è l’unica novità in arrivo sull’applicazione di messaggistica istantanea. Infatti diversi tools verranno applicati anche alla versione iOS.

WhatsApp, tante novità in arrivo: cosa cambierà a breve

Come detto però le novità su WhatsApp saranno tantissime anche per iOS. Infatti la versione dell’applicazione di messaggistica per Apple è arrivata alla 2.23.3.73 su TestFlight. Sono diverse le novità al suo interno.

WhatsApp
Tante le novità anche in arrivo per la versione iOS – IlGranata.it

Infatti, sempre come riportato da WABetaInfo, a breve sarà possibile trascrivere i messaggi vocali. Questa funzione non è di certo nuova con gli sviluppatori che ci lavorano dal settembre 2021 e che da tempo è già disponibile sulla versione Premium di Telegram. Inoltre secondo il nuovo codice rilasciato nella Beta, l’applicazione è tornata a lavorare su questa funzione dopo un lungo periodo di stop.

In queste ore è stata inclusa anche una finestra di notifica che riesce a spiegare all’utente quando sarà possibile usare la trascrizione. Tutti gli utenti potranno anche cambiare lingua rapidamente all’interno dell’applicazione. Queste trascrizioni saranno in locale con l’utente che dovrà scaricare i pacchetti con le varie lingue. Al momento però ancora non ci sono delle tempistiche riguardanti il rilascio.

La nuova Beta di iOS inoltre introdurrà anche un fix per coloro che in queste settimane hanno riscontrato problemi nell’inviare allegati all’interno delle chat. Per ricevere questo aggiornamento sarà necessario scaricare l’ultima funzione su Test Flight.

Impostazioni privacy