“Devono chiedere scusa”: The Kolors al centro della polemica | La grave accusa

Il cantante Stash del gruppo dei The Kolors, in queste ultime ore è finito nella bufera per un concerto, le accuse sono gravissime

Il gruppo dei The Kolors è finito al centro delle polemiche per un concerto. Si tratta della tappa del 7 agosto, quello che è successo ha fatto infuriare i fan e si è alzato un polverone enorme. La band che con il brand estivo Italodisco, aveva conquistato tutti quanti, ora si trova a dover combattere una vera e propria guerra mediatica a causa di un errore molto grave.

The Kolors polemica
The Kolors nel mirino dei social – Instagram @thekolors – ilgranata.it

Ma cosa è successo nello specifico? La band aveva fissato una data per esibirsi in occasione della ricorrenza, ossia la festa di San Biagio e Santa Giacinta. Ma qualcosa è andato storto.

I The Kolors al centro della polemica

I The Kolors sono una delle band preferite in Italia e, questa estate, ci hanno deliziato con un brano che ha ottenuto moltissimo successo, Italodisco. Nonostante il loro incredibile successo, però, sono finiti al centro del mirino per un errore grave.

The Kolors polemica
È scoppiata la polemica per i The Kolors – Instagram @thekolors – ilgranata.it

La band si doveva esibire il 7 agosto in occasione dei festeggiamenti vignallesi del 2023 per la festa di San Biagio e Santa Giacinta. Tuttavia, il concerto è stato annullato all’ultimo e il paese non l’ha presa bene per niente. Si è scatenata una rivolta.

I promoter che hanno ingaggiato i The Kolors tramite i social hanno annunciato questo: “L’agenzia Color Sound ci ha informato che il concerto non si farà a causa di motivi tecnici”. Ovviamente, questo ha scatenato una certa rabbia negli abitanti del paese. Molti accusano la band di non aver avuto rispetto di un’organizzazione che va avanti da oltre un anno. I problemi tecnici non convincono le persone e se la prendono con Stash.

A maggior ragione non convincono perché il concerto non è stato annullato del tutto, infatti si esibirà Giuliano Palma. I vignanellesi si chiedono cosa sia davvero successo e quale sia il motivo di questo annullamento dato che gli altri concerti del gruppo sono stati portati a termine bene.

Alcuni ipotizzano che il cachet offerto alla band sia troppo basso per i loro standard, si tratta di 30.000 euro. Alcuni commenti che si leggono sui social recitano: “Disonesti e quaquaraquà”; “La festa sarà un successo anche senza di loro..devono scusarsi”.

Non è il primo concerto annullato, anche a Marina di Ravenna era stato cancellato con la scusa di alcuni problemi di salute. Perciò la trama si infittisce: i The Kolors si sono davvero montati la testa e desiderano essere pagati di più per la loro prestazione? Oppure sono solo coincidenze?

Impostazioni privacy