Re Carlo distrutto: la notizia inaspettata che gli ha rovinato l’incoronazione

Re Carlo avrebbe ricevuto un colpo davvero durissimo proprio a pochi giorni dalla sua cerimonia di incoronazione ufficiale.

Re Carlo non ha mai avuto vita facile a Palazzo Reale e questo è ormai un dato di fatto. Prima della morte della Regina, quando era ancora un principe, la sua popolarità non è mai stata molto alta. Questo soprattutto a causa della sua scarsa empatia con il popolo inglese, il suo carattere chiuso e introverso e il tradimento ai danni della ben più amata Lady Diana, la sua celeberrima prima moglie.

Re Carlo III duro colpo
Re Carlo, il duro colpo ricevuto a pochi giorni dall’incoronazione. Foto: Ansa – ilgranata

Ora, a pochi giorni dalla sua incoronazione, ecco spuntare una nuova, triste notizia che lo riguarda da vicino. La brutta novità riguarderebbe un sondaggio recentemente condotto su un campione della popolazione britannica, la quale ha espresso giudizi non proprio positivissimi sul nuovo sovrano d’Inghilterra. Ecco cosa è trapelato.

Re Carlo in difficoltà: il sondaggio tra la popolazione inglese non fa ben sperare

A rompergli le cosiddette uova nel paniere poco prima della sua incoronazione è stato il sondaggio condotto dalla IPSOS, che ha rivelato che il Re godrebbe di scarsa simpatia tra gli inglesi (cosa che si sapeva già) ma non solo: la sua popolarità sarebbe ulteriormente scesa dopo la sua salita al trono.

re carlo popolarità
Re Carlo, il suo indice di gradimento in picchiata. Foto: Ansa – ilgranata

Stando ai dati riportati, solo un quinto degli inglesi lo preferirebbe nel ruolo di regnante. Tuttavia, qualche buona notizia c’è. Pare infatti che il 49% degli intervistati stia appoggiando il suo operato come sovrano. Certo, la stragrande maggioranza del popolo inglese continua a preferirgli il principe William che, forte della vicinanza dell’amatissima moglie Kate Middleton, ha ottenuto il supporto di quasi il 57% del popolo. Insomma, stando a quando riportato dal sondaggio pare evidente che gli inglesi preferirebbero vedere William incoronato ufficialmente il prossimo 6 maggio, e non suo padre.

Un duro colpo per Carlo, che però deve essere abituato alla freddezza del popolo nei suoi confronti. Nonostante questo è sempre andato dritto per la sua strada, comportandosi sempre nel modo che riteneva più opportuno. E questo fin dai tempi della sua relazione clandestina con Camilla Parker Bowles, di cui la stessa Diana parlò senza remore nella celebre intervista alla BBC che diede scandalo alla metà degli anni Novanta.

L’indice di gradimento di Re Carlo salirà nei prossimi anni di regno? In questo momento è impossibile dirlo, ma l’attenzione estrema del sovrano al tema ambientale potrebbe verosimilmente renderlo più popolare tra i giovanissimi, molto sensibili riguardo a questa tematica.

Impostazioni privacy