Alitosi, 5 rimedi naturali per toglierti dall’imbarazzo: efficacissimi

Soffrite di alitosi e vi trovate in imbarazzo nei momenti di socialità? Vi mostreremo dei rimedi semplici per superare il problema

L’alitosi è un disturbo assai frequente, ed è molto più difficile da combattere di quanto si possa pensare. Tanto è vero che si stima che circa la metà della popolazione che abita tutto il mondo deve avere a che fare ogni giorno con questo annoso problema che può avere un’origine transitoria o addirittura può presentarsi in forma cronica. Tra le cause principali dell’alitosi c’è la cattiva igiene orale all’interno della bocca. Nel caso in cui, invece, il motivo dell’alito cattivo non abbia a che vedere con i denti, dovremmo considerare altri fattori tra cui le patologie dello stomaco o dell’intestino o una cattiva respirazione.

5 rimedi per alitosi
Come risolvere il problema dell’alitosi – ilgranata – foto: Ansa

Se non ci si pulisce bene i denti, sulla patina di questi, a lungo andare possono rimanere attaccati residui di cibo, che con il tempo possono diventare placca, tartaro, così pure nelle pericolose carie. Diciamo intanto che l’alitosi non è classificata tra le malattie, ma può essere collegata a dei mal funzionamenti interni all’organismo e scaturire da varie cause. Può dipendere anche da problemi ormonali, o gastrointestinali o magari perché ci si lava male i denti.

I rimedi naturali per eliminare l’alitosi

Molto utile è anche domandare al nostro dentista qual è il modo più corretto per lavarci i denti. Pare che infatti, piegare la mano e lo spazzolino risulti essere molto efficace. Inoltre l’olio essenziale a base di erbe è famoso perchè possiede delle grandi proprietà antibatteriche. Cerchiamo di sciogliere diverse gocce di quest’olio formidabile in un bicchiere pieno d’acqua e aspettiamo che si sciolga nel modo migliore. Poi, facciamoci con questo miscuglio frequenti gargarismi e impediremo ai batteri di circolare e di lavorare tra le nostre gengive in modo impercettibile. Sarebbe una buona alternativa fare uso di tisane fatte in casa.

come lavare i denti
Lavarsi bene i denti aiuta a combattere l’alitosi – ilgranata – foto: Ansa

Preoccupiamoci poi di prenderci cura tutti i giorni della nostra pulizia dentale. Questo significa che ogni volta che si è consumato un pasto, è fondamentale strofinarsi a fondo i denti, utilizzando uno spazzolino ben pulito. Ricordiamo poi di sostituire lo spazzolino almeno una volta trascorsi quattro o cinque mesi da quando iniziamo a usarlo. Fondamentale sarebbe anche munirsi di un dentifricio che abbia come scopo quello di impedire che si formino la placca e il tartaro.

 

 

Impostazioni privacy