Quando ti lavi il viso non fare questi errori, ci cascano tutti

E’ molto importante seguire alcune regole per la salute del tuo viso. Devi evitare alcuni errori che ti andremo ad illustrare

Una delle prime cose che ognuno di noi fa appena sveglio è quella di lavarsi il viso. Un’azione necessaria di cui non si potrebbe fare a meno. E’ molto importante stabilire come lavarsi il viso al mattino per via della salute della nostra pelle. Oggi, abbiamo deciso di svelarti degli errori da non commettere assolutamente, soprattutto quando sei appena sveglio e abbastanza intontito.

cosa non fare quando lavi il viso
Errori da non commettere quando lavi il viso – ilgranata.it

Lavare il viso è il primo gesto che compiamo per iniziare la giornata, quello più importante. La pulizia e la cura della persona sono fondamentali per il proprio benessere. C’è chi si limita ad un semplice getto di acqua fresca, chi, invece ricorre ad un approccio soft utilizzando semplicemente un asciugamano umido.

Non tutto quello che abbiamo appena detto è completamente falso, bisogna specificare come tutte le cose che la verità sta nel mezzo: il tutto dipende dal tipo di pelle. Nel 2019, Purewow e Thewombeauty hanno condiviso alcuni errori da non fare quando si lava il viso al mattino.

Errori da non commettere quando ti lavi il viso

Oggi, grazie all’individuazione di questi errori che sicuramente commetti, sarai pronto ad evitarli e a prenderti cura della tua pelle quanto più possibile. La prima regola fondamentale e importantissima è quella di non strofinare l’asciugamano sul viso come se si stesse cancellando qualcosa. Ricordate di tamponare quanto più possibile.

come lavare il viso correttamente
Cose da non fare per la salute della tua pelle – ilgranata.it
  1. NON LAVARTI LE MANI PRIMA: per la salute della tua pelle, devi sempre sciacquarti prima le mani con acqua fresca per rimuovere eventuali batteri.
  2. NON USARE ACQUA TROPPO CALDA: L’acqua calda tende a seccare la pelle. Preferite sempre acqua fredda e impiegate qualche secondo extra per massaggiare il detergente.
  3. SCEGLIERE UN DETERGENTE NON ADATTO AL TUO TIPO DI PELLE: è importante individuare un detergente adatto alla tua pelle. Ad esempio, le pelli oleose vanno d’accordo con detergenti schiumosi, mentre quelle secche e/o sensibili con formule cremose o balsami.
  4. NON STROFINARE TROPPO: un tessuto così potrebbe arrecarvi danni. Usate sempre le dita per lavarvi e poi tamponate delicatamente.
  5. NON STRUCCARTI BENE PRIMA; anche questo passaggio bisogna farlo correttamente.
  6. LAVARSI IL VISO CON SALVIETTE DETERGENTI: le salviette possono essere facili e veloci ma possono contenere conservanti irritanti. Si possono usare solo in caso di emergenza ed è bene risciacquare sempre con acqua.
Impostazioni privacy