Se non vuoi sentirti male non mischiare mai la candeggina con questi prodotti per la casa, il rischio è enorme

Sapevi che alcuni detergenti “innocui” se mischiati con la candeggina possono diventare molto pericolosi? Non mettere più a rischio la tua salute!

Se sappiamo più che bene quanto la candeggina possa essere addirittura letale, tutt’altro discorso riguarda, invece, i detergenti più comuni che sicuramente non vanno comunque ingeriti, ma tendiamo a pensare che non siano nemmeno così tanto pericolosi come la candeggina se presi da soli, quando in realtà non è così.

Candeggina - salute
Candeggina – Il Granata

Ma pericolosità a parte, cambia tutto però nel caso in cui questi detergenti incontrino la candeggina. Stiamo parlando, infatti, di una sostanza non sintetica che va maneggiata con estrema attenzione, motivo per cui – tra le altre cose – quella che compriamo al supermercato è già diluita per un uso più che sicuro.

Ciò non toglie, tuttavia, che comunque resti necessario diluirla ulteriormente prima di effettuare le pulizie e di indossare anche dei guanti protettivi per non entrare in contatto con la candeggina.

Si tende, però, a pensare che diluirla eccessivamente equivalga a pulire male, motivo per cui molte persone hanno preso la cattiva abitudine di usare altri detergenti dopo la candeggina per un’azione più efficace contro lo sporco che si accumula nella nostra abitazione, sbagliando in realtà. Alcune combinazioni, infatti, possono risultare anche mortali se non si presta la massima attenzione in casa.

Candeggina e detergenti: il mix letale da non rifare mai a casa

Come dicevamo prima, non è sempre una buona idea a priori unire la candeggina ad alcuni detergenti. In altre parole, si mette seriamente a rischio la propria salute. Ma quali sono, quindi, i detergenti da evitare assolutamente se già si è usata la candeggina? Non ci resta che scoprirli insieme!

Dettaglio candeggina
Detergenti da non mischiare mai con la candeggina – Il Granata

Ammoniaca

In questo caso, stiamo parlando già di una sostanza da maneggiare con estrema cura e attenzione, soprattutto se in presenza di bambini o animali. Ecco perché il suo uso andrebbe limitato, a maggior ragione con la candeggina! La sostanza che si crea, infatti, è l’idrazina, un veleno mortale e che può causare problemi alla salute se si inala.

Acido Muriatico

Si tratta di per sé già di un prodotto molto pericoloso da solo, tant’è che i prodotti per la casa che contengono acido muriatico sono diluiti al 10%. Se questo quindi entra in contatto con la candeggina, la schiuma che si crea, il cloro gassoso, è tossica e corrosiva. Si corre il rischio infatti di distruggere non solo i guanti e le mani, ma anche i pavimento e superfici dei mobili.

Alcol etilico

In realtà quest’ultima combinazione la conosci pure, ma non sapevi i suoi “ingredienti”. Se unisci la candeggina all’alcol etilico, infatti, crei il cloroformio e sappiamo bene come sia meglio tenersi alla larga da questa sostanza.

Impostazioni privacy