Il frigo va sbrinato prima di partire per le vacanze? Come evitare brutte sorprese

Sei pronto a partire per le tue vacanze ma non sai come evitare brutte sorprese? Ecco cosa dovresti fare col frigo

Con l’arrivo dell’estate, per tutti noi si apre la possibilità di allontanarci dalla quotidianità che ci circonda ogni giorno e, soprattutto, di dedicarci un po’ di relax lontano da casa. Non tutte le responsabilità possono, però, passare in secondo piano.

sbrinare frigo
Il frigo va sbrinato prima di partire per le vacanze – ilgranata.it

In particolare, infatti, ci sono alcuni impegni e faccende domestiche che proprio non possono essere sottovalutate, soprattutto quando si è in procinto di partire per una vacanza.

Una di queste, in particolare, riguarda proprio la manutenzione del nostro frigorifero: ecco, infatti, cosa dobbiamo fare prima di lasciare casa.

Frigorifero: cosa devi fare prima di partire per le vacanze

Ebbene sì, per non andare incontro a delle spiacevoli sorprese al ritorno dalle nostre vacanze, tutto ciò che dobbiamo fare e di cui proprio non possiamo dimenticarci, è senza dubbio, sbrinare il frigorifero.

Certo, si tratta di un qualcosa che dovremmo fare almeno una volta al mese, ma che in prossimità di un’assenza prolungata proprio non possiamo più rimandare. In particolare, questo è un consiglio che interessa tutti coloro che progettano di rimanere lontano da casa per almeno due settimane e per le quali è, dunque, necessario svuotare sia il proprio frigorifero che il congelatore, pulire tutto e, infine, staccare la spina.

prima di partire sbrinare il frigo
Come sbrinare il frigorifero – ilgranata.it

Ma cosa sappiamo, invece, per quanto riguarda il freezer? Ebbene, anche lui avrebbe bisogno di una manutenzione periodica ma senz’altro meno frequente. In questo caso, parliamo di uno sbrinamento di circa due volte l’anno, e soprattutto in prossimità di possibili vacanza durature.

Per poter sbrinare il vostro frigo non dovete fare altro che staccare la spina del vostro elettrodomestico. Aspettare che tutto il ghiaccio accumulato si sciolga e infine pulire tutto. Ovviamente, assicuratevi di avere una sistemazione adeguata per tutti i vostri alimenti.

Cosa bisogna fare, invece, per poter pulire adeguatamente il proprio frigo sia nei mesi in cui siamo a casa che prima di una partenza? Ebbene, tutto ciò che dovete fare è munirvi di acqua e aceto, o ancora bicarbonato o, per finire, acqua e limone.

In questo modo riuscirete a creare un giusto contrasto di componenti chimiche per poter rimuovere tutti i rimasugli di cibo e anche lo sporco accumulato. Una volta terminata la vostra pulizia, per chi desidera essere più puntiglioso, c’è anche la possibilità di inserire su un ripiano del bicarbonato o ancora del caffè macinato così da poter profumare gli scompartimenti.

Impostazioni privacy