Addominali perfetti subito: non si parla altro che del metodo Tabata | Tutti sbalorditi

Se stai cercando di avere addominali scolpiti ma non sai come fare, con questo metodo incredibile otterrai tutto ciò che vuoi.

Avere un fisico scolpito e sodo, soprattutto per la zona degli addominali, non è certo cosa da tutti. Non tutti sono interessati, naturalmente, ma per gli amanti dello sport e chi cerca di raggiungere una certa forma fisica, sono un obiettivo da raggiungere a tutti i costi. Per scolpire una sola zona del corpo occorrono esercizi mirati e pensati proprio per questo motivo e per arrivare a determinati traguardi. Se cerchi di ottenere addominali perfetti, dunque, smetti di fare cardio e prova questo metodo!

con il metodo tabata addominali scolpiti e sodi
Tabata, il metodo infallibile per gli addominali – Ilgranata.it

Si tratta di un allenamento molto breve e semplice da imparare, ma che vi porterà a risultati davvero sorprendenti in poco tempo. È ovviamente un allenamento ad alta intensità e prima che voi lo iniziate regolarmente è sempre bene rivolgersi al medico di fiducia, o eventualmente al personal trainer, per capire se sia o meno fatto per voi e le vostre esigenze.

L’unico allenamento che ti donerà addominali scolpiti con pochi minuti al giorno

Data l’alta intensità dell’allenamento, che vi farà davvero sudare concentrando le energie sulla parte del corpo interessata, non è necessario fare questo esercizio per tante ore. Bastano pochi minuti al giorno per risultati davvero incredibili e che nessun altro allenamento vi porterà ad ottenere. Il metodo si chiama Tabata e viene dalla mente di Dane Miklaus, il suo ideatore.

come avere addominali scolpiti con il metodo tabata
Pochi esercizi e solo 15 minuti con Tabata – Ilgranata.it

Tantissimi sono gli uomini e le donne che lo hanno provato registrando risultati fuori dal comune. Sono tanti i vantaggi di questo allenamento, primo fra tutti il fatto che non c’è bisogno di acquistare o possedere alcun tipo di attrezzatura. Basta abbigliamento comodo e un tappetino per rendere tutto più confortevole sicuro. Il tutto dovrà essere fatto per soli 15 minuti al giorno divisi così: 20 secondi di lavoro, 10 di riposo per quattro giri.

In apparenza gli esercizi da compiere, divisi in circuiti, potrebbe sembrare semplice ma ripetuti per venti secondi consecutivi e per altre quattro volte, la fatica è assicurata. Iniziate con un crunch con tocco: sdraiati a pancia in su, distendete le braccia e le gambe sul pavimento e toccate con le mani la punta delle scarpe.

Il secondo esercizio è una spinta con il bacino: a pancia in su e con le braccia lungo la schiena, tirate su la parte superiore del corpo e le gambe insieme, dritte. Il terzo esercizio è crunch con sollevamento gambe: a pancia in su, con la parte superiore del corpo staccata dal pavimento, sollevate le gambe dritte e rimettetele giù, ripetendo per venti secondi. L’ultimo esercizio: in posizione plank per 20 secondi, toccate le spalle con le mani.

 

Impostazioni privacy