“Vi derubano con un portachiavi”: la verità sull’ultima voce sui ladri d’appartamento

Un ladro riuscirebbe ad entrare nel nostro appartamento sfruttando un singolo portachiavi? Sveliamo il mistero

Le rapine a mano armata, i furti in casa e ogni genere di truffa esistente sono le peggior piaghe a cui tutti noi possiamo eventualmente assistere. Non possiamo prevederle, certo, ma giocando in anticipo ed evitando di frequentare certi ambienti – come anche di fare attenzione a dei dettagli sospetti – potrebbe aiutarci ad evitare queste brutte situazioni. Ce n’è una di queste, però, che sembra che sia diventata una vera e propria leggenda metropolitana.

La verità sui furti è stata finalmente rivelata
E’ una bufala, oppure no? – IlGranata.it

Ci riferiamo ad un furto piuttosto comune e che pensiamo sia considerato il più “classico” attualmente esistente. Parliamo della tecnica utilizzata dai ladri e che vede come protagonista un semplice portachiavi, lo stesso con cui sarebbero in grado di scassinare ogni tipo di porta per poi accedere tranquillamente all’abitazione prescelta. Detto così pare che sia una circostanza della quale avere paura, lo ammettiamo, ma non tutto è oro quello che luccica.

Portachiavi con un chip al suo interno, ma non è come sembra

Infatti, il comunicato principale viene proprio dall’ASCOM, che riferisce di un eventuale furto dove dei malintenzionati avrebbero avuto accesso ad una casa grazie ad un portachiavi dotato di microchip. La strategia viene usata da dei ladri professionisti, grazie ai quali sarebbe possibile manipolare tutti i nostri spostamenti e anche comprendere il tipo di serratura che usiamo in anticipo. Ma è davvero possibile una cosa del genere?

Qualcuno potrebbe derubarci il conto corrente
I furti possono avvenire anche online – IlGranata.it

Ovviamente no, anche perché è impossibile che un portachiavi munito di un presunto microchip sia effettivamente in grado di analizzare le porte altrui e di seguire per filo e per segno una persona. In realtà è una bufala che esiste da diversi anni e che sta tornando in vita proprio in questo periodo, però è compito di tutti noi impedire che ciò avvenga e puntualmente penalizzarla: non bisogna divulgare fake news di questo tipo, specie se non sono nemmeno credibili.

Sino ad ora non è stata riportata neanche una singola segnalazione di casi come questo, il che significa che è una bugia bella e buona. Tutto quello che dovremo fare è stare tranquilli e vivere serenamente, consci del fatto che nessun ladro riuscirà mai a scassinare la nostra porta con un ipotetico portachiavi super-tecnologico ed uscito da chissà quale film di fantascienza. Chi crederebbe mai ad una storia così finta e assurda come la seguente?