Leucemia: due segnali che trovi sul tuo corpo ai quali prestare attenzione massima | Allarme salute

La leucemia è una malattia terribile e in grande crescita numerica. Ecco i segnali da non sottovalutare che ci lancia il corpo

E’ uno dei mali del nostro secolo. La leucemia. Il cancro del sangue. L’abbiamo, purtroppo, imparata a conoscere, perché, negli ultimi tempi, ha portato via alcuni personaggi molto famosi. Attenzione ai segnali che ci lancia il nostro corpo. Uno screening tempestivo, può salvare la vita.

Leucemia, sintomi
Leucemia: i segnali che ci lancia il corpo – ilgranata

La leucemia, infatti, alla fine del 2022 ha stroncato un lottatore come l’ex calciatore e allenatore, Sinisa Mihaijlovic. La vicenda del serbo, che ha affrontato la malattia lottando come un leone, ha commosso tutta Italia.

Così come, nelle ultime settimane, tutti (sostenitori e oppositori) sono stati in ansia per le condizioni dell’ex presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi, ricoverato in ospedale per alcune settimane, a causa della leucemia mielomonocitica cronica.

Leucemia: i segnali che lancia il corpo

Un male difficile da affrontare, ancor più difficile da sconfiggere. Per il quale è fondamentale continuare a insistere sulla ricerca, perché, purtroppo, i tumori del sangue sono ancora oggi la terza causa di morte al mondo tra i tumori più diffusi. In particolare, vi sono due segnali che il nostro corpo ci lancia e che possono farci allarmare.

Leucemia
Leucemia: i sintomi da non sottovalutare foto: Ansa – ilgranata

Ovviamente, vogliamo precisare che, come sempre accade quando parliamo di medicina, ciò che leggete qui non può in alcun modo sostituirsi al consulto con uno specialista o al parere di un medico. I nostri sono, eventualmente, solo piccoli consigli. Mai affidarsi a chi non è del settore. E, ovviamente, rifuggite chi invece vi promette facili soluzioni: si tratta di impostori e ciarlatani.

Fatta questa doverosa premessa, possiamo dirvi che, sull’insorgenza della leucemia possiamo avere qualche campanello d’allarme che deve farci riflettere. I due sintomi maggiormente diffusi sono la stanchezza eccessiva e inspiegabile, anche quando seguiamo uno stile di vita non particolarmente stressante. Ancora, i cambiamenti del peso corporeo senza seguire una dieta. In generale, quest’ultimo è un sintomo che deve fare pensare a prescindere, perché potrebbe comunque essere dovuto a qualcosa che non va nel nostro organismo. In generale, attenzione poi all’ingrossamento dei linfonodi e a fenomeni frequenti di epistassi (la perdita di sangue dal naso).

Da ultimi, particolare peso dev’essere dato alle manifestazioni sulla nostra pelle. Lividi ed eruzioni cutanee, infatti, per via di un sistema immunitario particolarmente debilitato che rende più deboli gli organi, ma anche la nostra epidermide.

Impostazioni privacy