Kate Middleton, cosa si aspetta per il futuro dei suoi figli: ha le idee chiare

Kate Middleton sembra avere le idee molto chiare in merito al futuro che avranno i suoi tre figli. Ecco cosa vuole per loro.

Kate Middleton si è sempre dimostrata una madre molto amorevole. I suoi tre figli, Charlotte, George e il piccolo Louis, sono il fulcro della sua vita e a loro dedica sempre moltissimo tempo. Con i tre bambini è solita trascorrere molto tempo in giro per gli immensi giardini delle tenute reali e in cucina a preparare torte e pietanze: un passatempo dai bambini molto amato.

kate middleton futuro figli
Kate Middleton, ecco come ha intenzione di crescere i suoi figli. Foto: Ansa (ilgranata.it)

Sebbene Kate voglia che i figli si godano la loro infanzia senza troppi pensieri, secondo un noto esperto della Famiglia Reale i suoi desideri per il loro futuro sarebbero molto diversi da quelli che, a suo tempo, aveva avuto la compianta Principessa Diana. E per un motivo molto particolare.

Kate Middleton, cosa vuole (davvero) per i suoi figli

Stando a quanto asserito dallo scrittore Tom Quinn, per la bella Kate è ovviamente importante che i figli vivano serenamente la loro giovinezza, ma non guarderebbe affatto con occhio critico gli infiniti privilegi di cui godono di diritto essendo dei royals. Tutto il contrario di Lady Diana. La ex principessa del Galles voleva i suoi figli, William e Harry, vivessero come ogni altro bambino d’Inghilterra (alcune volte si avventurava fuori dalle mura di Palazzo Reale in incognito per permettere ai bambini di godersi un pasto da McDonald’s).

Per Kate, invece, il fatto che i tre figli vivano in un ambiente estremamente protetto e che partecipino sempre agli eventi pubblici non sembra affatto un problema. Né tantomeno un “attentato” alla loro serenità. Per quanto abbiano sempre occasioni per divertirsi, Kate non esita mai a riportarli all’ordine e ricordare loro che sono pur sempre dei reali, con oneri e onori.

kate middleton futuro figli
Kate Middleton vuole garantire serenità ai figli, senza sottrarli ai loro compiti reali. Foto: Ansa (ilgranata.it)

Lo ha dimostrato chiaramente facendo prendere parte alla cerimonia di incoronazione, in veste ufficiale di paggio reale, il suo primogenito George. Che, bisogna dirlo, durante la cerimonia ha tenuto un comportamento esemplare. Dopotutto, sembra pensare Kate, il piccolo (che ora 10 anni) regnerà un giorno sull’Inghilterra e deve essere abituato fin dall’infanzia a uno stile di vita naturalmente diverso da quello dei suoi coetanei.

Insomma qualche somiglianza con lo stile genitoriale di Lady Diana c’è, ma Kate pare essere decisamente più ligia all’etichetta rispetto all’indimenticata “Principessa triste”. Non per niente, sia George che Charlotte, seppur giovanissimi, sono in grado di comportarsi in modo appropriato durante gli eventi pubblici. L’unico ribelle sembra essere il piccolo Louis, che con le sue boccacce e le sue esibizioni esilaranti in pubblico continua a divertire (e intenerire) tutti.

Impostazioni privacy