Incoronazione Re Carlo, il dress code che ha fatto storcere il naso a molti

Nel giorno dell’incoronazione di Re Carlo, il dress code imposto agli ospiti ha fatto storcere il naso a molti: ecco le regole che hanno dovuto seguire.

Carlo, dopo oltre settant’anni di attesa, è diventato Re. In molti credevano che questo giorno non sarebbe mai arrivato, e che addirittura a prendere il suo posto sarebbe stato direttamente William, erede diretto della corona. Invece Carlo è riuscito a campiere il suo destino e diventare il regnante del suo paese come ha fatto prima di lui sua madre la Regina Elisabetta.

Re Carlo incoronazione
Re Carlo e Camilla: il dress code per gli ospiti all’incoronazione (Fonte: ansa) ilgranata.it

Ci sono voluti oltre sei mesi di preparazione per il grande giorno che all’Inghilterra è costato almeno 100 milioni di sterline. Le spese della sicurezza sono state davvero molto pesanti da sostenere, ma considerata l’importanza della giornata era fondamentale garantire l’incolumità del nuovo Re d’Inghilterra e della sua consorte.

Camilla è diventata la Regina Consorte. Se le cose fossero andate in modo diverso sarebbe stata Lady Diana, così era stato scritto, ma negli ultimi trent’anni sono accadute così tante cose e la storia è decisamente cambiata.

Re Carlo e Camilla: il dress code per gli ospiti all’incoronazione

Camilla, nel corso del tempo, è stata accettata sempre di più dai sudditi inglesi che hanno festeggiato con grande partecipazione quello che per la Parker Bowles è stato un giorno indimenticabile.

A volerla sul trono è stata la Regina Elisabetta che, poco prima di morire, ha fatto sì che la nuora potesse prendere questo titolo che nel corso degli ultimi anni si è guadagnata, insieme alla fiducia che Elisabetta ha cominciato a nutrire per lei nel corso del tempo.

Re Carlo e Camilla: il dress code
Re Carlo e Camilla: il dress code per gli ospiti all’incoronazione (Fonte: instagram) ilgranata.it

Queste premesse hanno reso la cerimonia di incoronazione un momento emozionante, nel corso del quale tutto è filato liscio, senza alcun intoppo. Carlo e Camilla, dopo una vita in cui si sono amati e hanno sognato di poter vivere questo momento che sembrava così lontano, adesso sono il Re e la Regina d’Inghilterra.

La cerimonia è stata molto più moderna, a differenza dell’ultima volta, ed è anche giusto così, dal momento che sono passati oltre 70 anni.

Ci sono stati meno invitati, infatti hanno presenziato soltanto, si fa per dire, in 2mila. Tre questi, numerose persone comuni che nel corso del tempo si sono distinte per qualcosa di incredibile. Il dress code per quest’ultimi è molto importante: i maschi hanno dovuto indossare un tilt, con tanto di cappello, mentre le donne si sono adeguate al solito tailleur elegante.

Oltre al dress code c’era un’altra regola molto importante da osservare in maniera categorica: nel caso fossero finiti vicino ai due regnanti, non dovevano assolutamente toccarli.

Impostazioni privacy