Farsi la barba prima o dopo la doccia? Sbagliano tutti: la risposta ti sorprenderà

Se pensavi di sapere quando farti la barba, stai probabilmente sbagliando di grosso: la verità è inaspettata. Quando davvero ci si deve radere?

In qualsiasi modo si scelga di portare la barba, è bene avere un aspetto sempre curato e pulito e non lasciare che il look trasandato prenda il sopravvento. Una bella barba lunga e morbida è difficile da mantenere, ma per chi ci tiene, esistono prodotti appositi e incredibilmente efficace. Se, invece, si decide di optare per un aspetto più pulito e “sbarbato”, bisogna allo stesso modo prestare molta attenzione alla cura del viso. E una domanda sorge spontanea: quando è meglio radersi? Prima o dopo la doccia?

Farsi la barba prima o dopo la doccia?
Farsi la barba prima o dopo la doccia? – IlGranata.it

Molti uomini pensano di fare la scelta giusta, ma stanno probabilmente sbagliando tutto non conoscendo la verità dietro questa abitudine apparentemente normale, ma che nasconde insidie inaspettate. Se si seguono questi piccoli consigli utili, si otterrà un look perfetto e una pelle idratata e morbida, anche se molto sensibile e delicata.

Quando è meglio farsi la barba? Prima o dopo la doccia?

Anche se è possibile che tu lo abbia fatto mille volte, probabilmente stai sbagliando. In realtà c’è un momento perfetto per radersi e che permette di ottenere i migliori risultati e non danneggiare la pelle con lamette aggressive o rasoi. Innanzitutto inizia sciacquando il viso con acqua non troppo calda, ma nemmeno troppo fredda. Usa del gel o della schiuma da barba spalmandola prima sulle mani e poi sul tuo viso, massaggiandolo delicatamente.

Se utilizzi la lametta, verifica che sia ancora utilizzabile. Non usare la stessa lama per troppe rasature e cambiala spesso per ottenere risultati migliori e non rischiare di irritare la pelle con lame non funzionanti perché troppo usurate. Fai movimenti decisi ma non premere sul viso, non serve. Le lame faranno il loro dovere e non occorre fare pressione o mettere troppa forza nel movimento della mano.

Come fare la barba correttamente
Come fare la barba correttamente – IlGranata.it

A questo punto è il momento di risciacquare con acqua abbondante, facendo molta attenzione ad eliminare tutti i residui della schiuma o del gel da barba. Scegli un dopobarba profumato ma idratante per finire il lavoro!

Tutto questo è meglio farlo appena uscito dalla doccia o addirittura ancora sotto l’acqua corrente e mentre ti stai insaponando. Questo perché lo scorrere dell’acqua tiepida rende il pelo morbido e più semplice da tagliare senza irritare.