Diamanti da record: sono questi i più incredibili mai venduti

Diamanti brillanti e maestosi, conosci quali hanno fatto la storia? Rimarrai estasiato e scioccato dalla bellezza… e non solo!

Qualsiasi sia l’aspetto o la qualità di un oggetto così prezioso, per i comuni mortali con “occhio da cavernicolo”, una pietra vale l’altra! Al di là dell’ironia, il mercato dei diamanti è davvero prezioso. Anche se non si farà mai parte di questo mondo, conoscere le fattezze, le linee e le sfumature di colore di ogni simbolo elemento, è fonte di conoscenza, ma soprattutto di bellezza. Alcuni di questi hanno decisamente fatto la storia! Ecco quali sono i più preziosi e cosa li caratterizza.

Diamanti, preziosi e costosi
Diamanti, i più preziosi venduti – ilgranata.it

Oggetti preziosi e non solo, i diamanti vantano di una storia antichissima, e proprio per questo ci sono stati vari usi nel corso delle ere. Ad esempio, non possiamo non citare il fiorente Impero cinese, il quale vantava di grandi ricchezze e cultura. Infatti, dietro l’uso dei diamanti preziosi, c’erano diverse credenze. L’Imperatore li considerava al pari di talismani potenti pronti a proteggere dagli attacchi dei nemici delle aree confinanti. I sovrani ne avevano in grandi quantità, e li custodivano gelosamente. Una storia che viaggia per il mondo attraversando epoche e spazi, fino ad oggi.

Sai che attualmente esiste un gioiello così prezioso, il cui prezzo è volutamente reso sconosciuto? Ebbene, questo è di proprietà della Corona Britannica, la dinastia più iconica e seguita del globo. Si chiama Koh-I-Noor, e dal nome si capisce all’istante che non è inglese. Proviene dall’antica Persia e tradotto significa “Montagna di luce”.

Allo stesso modo, possiamo confermare che si tratta di un mercato in declino, non perché costino troppo e di conseguenza non se li possa permettere nessuno. Ma a causa di problematiche e crisi internazionali. Non possiamo non citare il conflitto ucraino, il quale ha ridotto le entrate e gli approvvigionamenti del settore. Complice una Russia che detiene il 25-30% di questo mercato. Infatti anch’essa è placata da un’ondata di sanzioni per quanto accaduto durante questa tragica guerra.

Un po’ di storia non guasta, ma quali sono i colori, le dimensioni e il luogo di provenienza dei gioielli da record?

Diamanti, fortunato chi può permetterseli… che lusso!

I gioielli di cui stiamo per parlare sono stati i protagonisti di aste ed eventi di grande lusso. Inutile girarci attorno, c’è gente che può acquistarli, e proprio per questo i ricchi detengono nelle proprie mani o a girocollo, oppure come pendenti, gli oggetti più preziosi in circolazione. Non dimentichiamo gli anelli, incastonare pietre preziose, che lusso! Consegue una classifica dei 10 diamanti con il prezzi più alto al mondo.

Diamanti, asta lussuosa
Diamanti, i più preziosi venduti – ilgranata.it

Prima di iniziare con la classifica è doveroso parlare del gioiello che ha acquisito una certa notorietà. Parliamo del Diamante blu, il De Beers Cullinan. Scoperto nella miniera di Cullinan in Sudafrica, è noto per le sue ingenti dimensioni ed il vivido colore che sembra ricordare il mare più profondo ed intenso. Il costo di base era di 48 milioni di dollari, e parliamo al passato perché il prezzo al quale è stato venduto, è poi variato. Non pensare ad uno sconto, perché la citata guerra in Ucraina ha alimentato la preziosità dei gioielli. Se ne trovano di meno e sono più costosi. Questo è stato venduto a 57 milioni di dollari all’asta di Sotheby!

Ma quali sono i 10 in classifica? Hanno tutti nomi particolari, sembrano rievocare un passato lontano e che porta in epoche remote e sconosciute. Fascino, bellezza e ricchezza, tutti così iconici da essere indimenticabili.

Al primo posto, La Stella Rosa, prima conosciuto come Steinmetz Pink, è il diamante con il rosa vivido più intenso al mondo. Estratto nel 1999 da De Beers in Sudafrica, pesa 59,6 carati, ed è stato venduto all’asta sopracitata a 71,2 milioni di dollari. Al secondo posto, c’è il Diamante blu di Oppenheimer, 14 carati, è chiamato così perché di proprietà della famiglia in questione che deteneva le miniere del suddetto gioiello in Sudafrica. Rettangolare e blu vivido, è stato venduto a 57 milioni di dollari.

Al terzo posto il Diamante Wittelsbach-Graff di colore Fancy deep blue pesava 35 carati. Scoperto nel 1600 a Kollur nell’Andhra Pradesh, in India. Acquistato nel 2008 da Laurence Graff a 24 milioni di dollari. Pesava 35 carati ed era di colore blu-grigiastro, ma dopo 360 anni era necessario restaurarlo. Ha perso dei carati, ma rimane prezioso anche nella versione blu intenso fantasia.

Diamanti, asta lussuosa
Diamanti, i più preziosi venduti – ilgranata.it

Laurence Graff però è un esperto di gioielli, tanto che al quarto posto ne troviamo un altro da lui acquistato a 46 milioni di dollari. Parliamo del Graff Rosa, 24 carati, ha il taglio dello smeraldo ma il colore della rosa delicata. Sempre rosa è il diamante al quinto posto, il Diamante del Principe. Venduto a New York nel 2013 a 40 milioni di dollari, pesa 34 carati, ed è dedicato al Principe Maharani di Baroda, figlio di Sita Davi.

Quando si dice che le arance sono oro arancione, mica si scherza. Il Sesto gioiello in classifica è L’Arancia, nota come The Orange, ed è in una categoria a parte rispetto a quelli sopracitati. Dal peso di 14 carati è una gemma rarissima proprio per la colorazione, ce ne sono pochi così. Venduto a 35 milioni all’asta di Christie’s a Ginevra nel 2013.

Al settimo posto a 48 milioni di dollari il miliardario di Hong Kong, Joseph Lau, acquista il Blue Moon di Giuseppina! Taglio a cuscino, è il più prezioso della categoria. Pesa 12 carati ed il nome è una dedica alla giovane figlia del magnate solito ad acquistare queste pietre preziose.

Ottavo posto, 101 di nome e di carati è il diamante venduto a 254.000 dollari per carato. E’ stato definito l’esemplare più impeccabile al mondo. Nono posto, Blu Winston un altro blu intenso meraviglioso, 13 carati, è stato venduto a 1,8 milioni di dollari. Dulcis in fundo, abbiamo aperto l’elenco con una Stella di Rosa, non possiamo che concludere allo stesso modo. Al decimo posto c’è La Rosa Perfetta, è un diamante rettangolare di tipo IIA di 14 carati, è rosa ed è considerato simbolo di felicità anche dall’epoca Elisabettiana. Venduto a 23 milioni di dollari.

Impostazioni privacy