Verso Real Amicizia - Maracanà, Auricchio: "Non abbiamo più nulla da perdere!"

Verso Real Amicizia - Maracanà, Auricchio: "Non abbiamo più nulla da perdere!"
0
0
0
s2sdefault

Parla il centrale a disposizione di mister Rescigno

Primo impegno in trasferta per il Maracanà in questo girone di ritorno; difronte l’ostico Real Amicizia che, a sorpresa, sbancò l’impianto di via Sannereto un girone fa imponendosi per 4 a 3. In quel diciassette ottobre assente per squalifica era Francesco Auricchio; centrale che torna propria su quella gara ribadendo la ferma voglia di riscatto del team di mister Rescigno.

“All’andata abbiamo avuto modo di studiare i nostri avversari: sono una squadra esperta, con buone individualità ma soprattutto con un’eccellente organizzazione difensiva.
In questo momento della stagione non abbiamo più nulla da perdere: giocheremo a viso aperto per riscattare la sconfitta dell'andata ma soprattutto provando a tornare a vincere fuori casa. Stiamo vivendo una stagione sfortunata: tra episodi negativi, infortuni e qualche errore di troppo sotto porta abbiamo lasciato troppi punti per strada, soprattutto in casa; ora dobbiamo ripartire facendo leva, magari, sull’entusiasmo ritrovato dopo la meritata vittoria di sabato scorso.
Oggi non sarà facile ma dobbiamo dare tutto noi stessi per tornare a casa con la massima posta in palio; fare bottino pieno oggi ci permetterebbe di dare continuità ai due risultati positivi casalinghi e, perché no, ci potrebbe permettere di guardare la classifica con più tranquillità. Non facevo questo girone dai tempi del Centro Ester: ma oggi come allora, a mio avviso, resta il girone più competitivo dell C2; in soli quattro punti si passa dalla zona playoff a quella playout. Ci sono nove squadre in nove punti a testimonianza del grande equilibrio che c'è e a testimoniare come un filotto di risultati positivi ti possa capovolgere in un solo mese la classifica; credo che si giungerà con questa situazione di equilibrio fino alle ultime due tre partite e solo in quel momento potremmo farci un'idea su chi ha più possibilità di accedere ai playoff o su chi sarà costretto a lottare fino all'ultimo istante per evitare la lotteria dei playout. Rose alla mano, credo che il Futsal Fuorigrotta sia la principale candidata per il ruolo di seconda forza del campionato alle spalle dell'incontrastabile Atletico Macerone.

Per l’organico e le potenzialità a nostra disposizione non possiamo permetterci questa classifica: testa, cuore, determinazione e lavoro questa dev’essere la ricetta per il nostro rilancio alla caccia delle posizioni di classifica che più ci competono.” 

 

 

® IL GRANATA 2016 - Riproduzione riservata

 

 
 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy