Verso Maracanà-Atl.Chiaiano, DS Tanzi: "Partita molto importante!"

Verso Maracanà-Atl.Chiaiano, DS Tanzi: "Partita molto importante!"
0
0
0
s2sdefault

Parla il direttore sportivo azzurro: "Puntiamo all'intera posta in palio!"

ACERRA – Partita casalinga per il Maracanà FC, che nell’ultima partita ufficiale dell’anno affronterà tra le mura amiche l’Atletico Chiaiano. Dopo la sconfitta di Agerola, con la società di Via Sannereto che ha fatto ricorso per alcuni difetti di forma ravvisati nella gestione di un direttore di gara poco attento, la partita coi napoletani è di vitale importanza per potersi rilanciare in classifica e per affrontare al meglio il prosieguo del torneo. “Quella col Chiaiano è una partita molto importante! – afferma il DS Vincenzo Tanzi - I risultati non arrivano nonostante l’impegno dei calcettisti in campo e negli allenamenti cosi come la società, la quale sta dando il massimo! Non conosciamo l’Atletico Chiaiano ma a detta di molti è una squadra esperta che ci darà filo da torcere, pertanto dobbiamo giocare al massimo delle nostre possibilità per puntare all’intera posta in palio.”
Obiettivi stagionali comunque non compromessi, per una classifica che resta corta per un raggruppamento che riserva sorprese di giornata in giornata. “Non demordiamo! Crediamo ancora nelle posizioni di vertice anche perché due-tre vittorie consecutive ci proietterebbero in zona play-off! In ogni modo abbiamo l’obbligo morale di pensare di partita in partita, iniziando proprio dal Chiaiano nella gara di sabato!”.
Un occhio al mercato, molto vivace, sia in uscita che in entrata. “Anagraficamente ci abbiamo perso, se così possiamo dire, ma ci siamo arricchiti di un bagaglio di esperienza e personalità non indifferente. Terracciano era stato preso per dare un valore aggiunto alla squadra e non per bocciare e/o sostituire i calcettisti che avevamo già. Siamo rimasti spiazzati dalle inaspettate volontà di Fiorentino e Bigliardo di cambiare aria ma oramai è acqua passata! Abbiamo reintegrato anche Passero convinti che possa contribuire alla causa. Lavoriamo per il bene della società!”

 

® IL GRANATA 2015 - Riproduzione riservata

 
 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy