L'Acerrana rompe l'incantesimo: 7-3 al Sorrento

L'Acerrana rompe l'incantesimo: 7-3 al Sorrento
0
0
0
s2sdefault

Acerrani convincenti con le doppiette di Della Ragione e Barbi e le marcature di Offreda, De Rosa e Piscopo

CERCOLA – Terza giornata di serie C1 per l’Acerrana FC che in quel di Cercola raggiunge la prima vittoria stagionale contro un buon Sorrento, conquistando di fatti il primo trionfo assoluto nel massimo campionato regionale. 7-3 in favore di De Rosa e compagni che si riscattano alla grande dopo le prime due partite dove hanno seminato bene ma raccolto pochissimo.

Partita scoppiettante dall’inizio: i costieri di patron Carlo Gargiulo scelgono le ripartenze veloci tentando di arginare la sete di rivalsa degli acerrani. Al 5’ è Raffaele Maresca ad intercettare un passaggio errato di De Rosa sulla mediana e a fare secco Esposito con un tiro potente e rasoterra che si insacca alle spalle dell’estremo granata. 0-1. L’Acerrana però come fatto vedere più volte in questo avvio di stagione non si abbatte: prima rischia di subire il doppio svantaggio ad opera dei rossoneri, con una sortita disinnescata prontamente da Della Ragione che prima salva un diagonale sulla linea, e un minuto dopo finalizza l’assist di Terracciano, depositando in rete il gol del 1-1. Nemmeno il tempo di festeggiare che un minuto dopo, al 15’, è Mario Gargiulo dalla trequarti ad infilare un tiro potente all’incrocio, riportando i suoi in vantaggio. 1-2. Nel finale di tempo però sono gli acerrani a fare la partita con uno strepitoso Barbi che prima trasforma un calcio di rigore assegnato per atterramento dello stesso in area, con un tiro imprendibile per Gargiulo; 2-2, poco dopo in azione personale, servito da De Rosa, supera un avversario e di potenza insacca ancora l’estremo costiero, fissando il parziale alla fine del primo tempo sul 3-2 in favore dei padroni di casa.

Nella ripresa è l’Acerrana a macinare gioco, aumentando il ritmo e la pressione: al 5’ Vicidomini dalla sinistra la mette in mezzo per De Rosa che di punta esterna, marchio di fabbrica, insacca all’incrocio ancora una volta Gargiulo, firmando il 4-2. Tre minuti più tardi trova il gol anche il capocannoniere del campionato, Carmine Offreda, che in azione personale salta il centrale ed il portiere, siglando il gol del 5-2. Sul pesante passivo i sorrentini perdono definitivamente la bussola, sorpresi dalla veemente reazione granata: al 13’ la combinazione Della Ragione-Offreda consente al pivot granata di apparecchiare per Piscopo che dalle retrovie, sul secondo palo, ringrazia e segna il 6-2. L’Acerrana nonostante il lauto vantaggio, continua nelle sortite offensive sprecando in maniera leziosa due occasioni con Offreda, prima solo davanti alla porta spara alto e poi fallendo pure un calcio di rigore. Nel finale di partita c’è ancora gloria per Maresca che realizza da calcio di rigore poco prima del definitivo 7-3 firmato da un grande Puffo Della Ragione.


Ufficio Stampa
Acerrana Futsal Club

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK

 

® IL GRANATA 2017 - Riproduzione riservata

Prossimo Turno

 
 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy