Quarta perla di fila: l’Acerrana FC asfalta la Folgore S.Vincenzo

Quarta perla di fila: l’Acerrana FC asfalta la Folgore S.Vincenzo
0
0
0
s2sdefault

Ottima vittoria casalinga per i granata, tre volte Barbi, la doppietta di Schiavone, la rete di Alioto e lo zampino di capitan De Rosa nel 7 - 1 ai danni dei casertani.

Vittoria schiacciante per l’Acerrana FC che nella partita casalinga valevole per la venticinquesima giornata di campionato, asfalta la Folgore San Vincenzo. Termina 7 - 1 in favore dei locali, che all’impianto di Via Nicolini conquistano tre punti fondamentali che fruttano il secondo posto aritmetico in graduatoria. Gli acerrani si schierano nel quintetto iniziale con Liguori tra i pali, Terracciano centrale, sulle ali De Rosa e Piscopo; nel ruolo di pivot <b<Schiavone. Gli ospiti rispondono con Mazzarella tra i pali, Portente centrale, sulle ali Ianniello e Palmieri; nel ruolo di pivot Nasta Partono bene gli ospiti che dopo sei minuti di gioco passano in vantaggio : uno-due tra Portente e Palmieri, il numero 4 casertano prova la conclusione che viene rimpallata, ma sul secondo palo arriva Nasta che con un facile tap-in porta in vantaggio gli ospiti. E’ veemente la reazione dei granata che un minuto dopo trovano la rete del pareggio: calcio d’angolo battuto da Terracciano, che serve perfettamente Schiavone, il suo sinistro si insacca alle spalle di Mazzarella e gli acerrani pareggiano i conti. Le sortite offensive di Barbi e Terracciano non bastano a far capitolare i casertani, fino al 21’minuto quando è l’invenzione di un immenso De Rosa su calcio di punizione a servire il vantaggio su un vassoio d’argento per Barbi, ghiotto come sempre, non si lascia pregare e sigla il gol del 2 – 1. Gli ospiti non demordono, ma le sortite offensive di Palmieri e Ianniello non vanno a buon fine. Termina così la prima frazione di gioco, con gli ospiti autori di un buon primo tempo.

Il secondo tempo è di totale marca granata : gli uomini di mister Rescigno tentano di chiudere il match con molteplici azioni interessanti che vengono sventate dalla formazione casertana. Gli ospiti crollano e l’Acerrana trova la rete del 3 – 1 con un appoggio sbagliato da parte di Nasta, sul quale si avventa Schiavone, che in due tempi riesce a firmare la sua doppietta personale. Al 49’ un’ invenzione di magic De Rosa : il capitano granata salta l’avversario con una giocata sensazionale e il suo sinistro si insacca alle spalle di Mazzarella. 4 – 1. Al 53’ sale in cattedra bomber Barbi, che, servito ancora da De Rosa, trova un sinistro chirurgico sul quale l’estremo difensore non può far nulla. Quattro minuti più tardi i granata siglano la rete del 6 – 1: Auricchio serve splendidamente Barbi, che fa tutto da solo, salta anche il portiere, la sua conclusione è deviata sulla linea da Alioto che trova il primo goal stagionale. Gli ospiti provano una timida reazione, ma le sortite offensive di Portente e compagni vengono sventate da Liguori. Al 59’ ci pensa Barbi a siglare la rete del definitivo 7 – 1: il bomber di Fuorigrotta, parte dalla propria metà campo, salta anche l’estremo difensore e di sinistro la mette nell’angolino basso. Ottima vittoria per i granata che possono festeggiare il secondo posto aritmetico, e, di conseguenza, l’accesso ai playoff. Attualmente i granata sono a + 19 dalla quinta, (escludendo lo Sporting Limatola, già al quadrangolare finale, in quanto finalista di Coppa Campania) e a + 7 dall’Atletico Cantera. Se i granata dovessero ottenere la vittoria all’ultima giornata, in quel di Mondragone, contro la Guappa Sinuessa, e i rossoblù dovessero perdere contro l’Antonio Barone Cicciano, i granata andrebbero direttamente al quadrangolare finale, in quanto si creerebbe il distacco di 10 punti. In caso contrario l’Acerrana affronterà una tra Atletico Cantera e Folgore San Vincenzo nella finale playoff del girone. I casertani saranno obbligati a vincere, dopo la sosta, nel match casalingo contro il Club Paradiso, per sperare ancora nei playoff. In caso di sconfitta dei casertani, e in caso di vittoria dell’Atletico Cantera verrebbe a crearsi il distacco di 11 punti che regalerebbe ai rossoblù la finale playoff che si disputerà in casa della miglior classificata, ovvero l’Acerrana.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK

 

® IL GRANATA 2017 - Riproduzione riservata

 

 

Prossimo Turno

 
 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy