L’Atletico Cantera piega la Guappa Sinuessa: al Paradiso termina 4-3

L’Atletico Cantera piega la Guappa Sinuessa: al Paradiso termina 4-3
0
0
0
s2sdefault

L’Atletico Cantera torna al successo dominando per larghi tratti il match contro una Guappa Sinuessa volenterosa ma poco incisiva.

ACERRA – Nella settima giornata di campionato della serie C2 girone A, l’Atletico Cantera reagisce subito alla sconfitta subìta in casa della Folgore e coglie il quarto successo su altrettante gare casalinghe disputate, domando una Guappa Sinuessa che ha impensierito solo nel finale gli uomini di mister Sprone.
Il primo tempo è quasi interamente di marca acerrana: al 3’ Di Fiore sfiora la rete, facendosi respingere una conclusione sotto misura. Ma il vantaggio è nell’aria, e giunge al 5’, con un ottimo Illiano che sorprende, direttamente su punizione, il portiere ospite Lancella.
Al 7’ Miranda fallisce il 2-0 e la Guappa un minuto dopo perviene al pareggio con Treglia, che conclude da due passi ben servito da Zottola.
La compagine di patron Toscano alza i ritmi e nel giro di pochi minuti realizza altre due reti, grazie all’estro e la freschezza di un Fergola imprendibile per i mondragonesi. All’11 il numero 17 sigla il 2-1 da pochi metri, mentre quattro minuti più tardi, serve splendidamente D’Anza che batte l’estremo difensore avversario con facilità. La Guappa ci prova con sortite sporadiche, che producono un palo colpito da Zottola e tiri respinti dall’ottimo Crispino, preferito a Perone fra i pali dell’Atletico Cantera. Il primo tempo scorre via veloce e l’Atletico Cantera macina gioco e spreca occasioni su occasioni, in particolare al 23’ con La Montagna che col cucchiaio calcia fuori solo davanti a Lancella e con Miranda al 28’, che non riesce a superare l’ottimo portiere della Guappa.
Al 29’ arriva il 4-1 con Illiano, che capitalizza un prezioso assist di La Montagna. E con il 4-1 si chiude il primo tempo, che verrà ricordato anche per un gran gesto di fair play di Sorrentino: il numero 11 della compagine mondragonese, lanciato a rete, calcia intenzionalmente il pallone fuori dopo aver visto Fergola a terra, toccato duro in un contrasto non punito dall’arbitro.

Il secondo tempo si apre sulla stessa falsariga del primo: la squadra di casa padrona del possesso e del gioco e la Guappa pronta a colpire in ripartenza. Il team di mister Sprone però spreca più volte sotto misura con Volpe e Picardi e la Sinuessa comincia ad alzare il baricentro ed i risultati non tardano ad arrivare: al 42’ Pagliuca segna il 4-2, finalizzando ottimamente una azione da corner.
Miranda e compagni dopo qualche minuto di smarrimento, tornano a farsi vedere dalle parti di Lancella, in particolare al 46’, proprio con capitan Miranda, che colpisce la traversa su azione di calcio d’angolo. Le occasioni latitano e la stanchezza comincia a farsi sentire. Qualche tentativo da fuori per Pagliuca e Zottola ed una grande azione di Fergola terminata con un tiro impreciso, ma nulla di rilevante, fino al rigore concesso al 58’ in favore della Guappa che Nicoletta trasforma abilmente. Da quel momento, una sterile pressione della Guappa alla disperata ricerca del pareggio che non produce gli effetti sperati ed il match al campo Paradiso termina 4-3.

Con questa vittoria, l’Atletico Cantera sale al nono posto a 9 punti, scavalcando l’Olympique Sinope, a tre lunghezze dalla zona play-off, mentre la Guappa rimane fanalino di coda ancora a secco di punti.

 

 

® IL GRANATA 2016 - Riproduzione riservata

 

 

Classifica - C5 Serie C2 - Girone A

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 GS Casaluce C5 2 2 0 0 6
2 Borgo Five Due Sicilie 1 1 0 0 3
3 CLUB PARADISO 1 1 0 0 3
4 CUS Caserta 1 1 0 0 3
5 Boca Futsal 0 0 0 0 0
6 REAL ACERRA C5 0 0 0 0 0
7 Calvi 0 0 0 0 0
8 Frasso Telesino 0 0 0 0 0
9 Futsal Quarto 0 0 0 0 0
10 Pontelandolfo C5 0 0 0 0 0
11 Futsal Matese 1 0 0 1 0
12 Futsal Casilinum 2 0 0 2 0
13 Futsal Recale 2 0 0 2 0

 
 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy