L’Acerrana FC cala il poker alla R.B. Maddaloni, secondo posto blindato

L’Acerrana FC cala il poker alla R.B. Maddaloni, secondo posto blindato
0
0
0
s2sdefault

Ottima vittoria in trasferta per l’Acerrana FC, blindato il secondo posto! Decidono le reti di Piscopo, Auricchio, Bigliardo e Barbi a danno del Real Boys Maddaloni..

Continua la striscia positiva dell’Acerrana FCche dopo Boca Futsal e Club Paradiso, miete un’altra vittima : Il Real Boys Maddaloni. In quel di Via Libertà i granata hanno dimostrato di avere gioco a moto perpetuo ed una capacità di pressione impressionante, battendo la squadra allenata da Renato Pernice con il risultato di 2 –4. Senza Terracciano squalificato, gli acerrani si schierano nel quintetto iniziale con Liguori tra i pali, Auricchio centrale, sulle ali De Rosa e Piscopo; nel ruolo di pivot <b<Barbi. Il Real Boys Maddaloni, dopo la deludente prestazione in casa della capolista, tenta sin da subito di far capire agli ospiti di puntare alla vittoria: la prima occasione, infatti, dopo appena due minuti di gara è per i gialloblù, lancio di Alfano per Mormile, che di destro non trova impreparato l’estremo difensore. Rispondono gli ospiti al 4’ minuto con Barbi, ben servito da Auricchio, ma la sua conclusione termina di poco a lato. I padroni di casa rispondono al minuto 7’ con il tiro di Mormile ben parato da Liguori. Poco più tardi i granata si riportano in avanti prima con Auricchio, la sua conclusione è bloccata da Cioffi, e poi con Piscopo che in azione personale non riesce ad inquadrare la porta. Insistono ancora gli acerrani : Barbi va via palla al piede, fa tutto il campo da solo, ma il suo sinistro viene smorzata da Perreca che salva sulla linea. A metà di primo tempo si rende pericolosa la squadra di casa con le conclusioni dalla distanza di Mormile e Marcello ma Liguori salva in entrambi i casi. Al 17’ punizione di De Rosa, ma il folletto acerrano non impensierisce l’estremo difensore. Al minuto 20’ l’Acerrana passa in vantaggio : ripartenza dei locali sulla quale è provvidenziale l’intervento di De Rosa, che scaturisce un’ contropiede micidiale sulla quale Barbi va via in azione personale, vede l’inserimento di Piscopo che non può sbagliare e gli uomini di Rescigno passano in vantaggio. Provano a reagire i gialloblù con il calcio d’ angolo battuto da Marcello, ma la conclusione di Alfano termina alta. Al 22’ insistono gli ospiti ancora con Barbi che fa tutto da solo ma Cioffi si oppone alla grande. Poco più tardi ancora uno strepitoso Barbi, serve capitan De Rosa ma il suo diagonale destro termina di poco a lato. Il Real Boys Maddaloni risponde con le conclusioni prima di Mormile, ben servito da Perreca, ma Liguori si oppone, e poi con la conclusione di Perreca che sbatte sul palo. Al minuto 26’ arriva il pareggio dei locali : Perreca serve Marcello, che viene anticipato da Piscopo, che con il sinistro trova uno sfortunato autogol e gli uomini di Pernice pareggiano i conti. I granata non demordono e nonostante il pareggio locale continuano concentrati con il solo obiettivo di conseguire l’intera posta in palio, riuscendo a reagire immediatamente un minuto dopo con un lancio straordinario di Piscopo che imbecca Auricchio, il suo diagonale sinistro che si insacca all’incrocio dei pali e fa secco l’incolpevole Cioffi. Dopo due minuti di recupero il sign. Aniello Maione di Ercolano decreta la fine del primo tempo con le squadre che vanno negli spogliatoi con il risultato di 2 – 1 per gli acerrani. La ripresa si apre subito con una doppia occasione per il Real Boys Maddaloni: ci prova prima Alfonso Cioffi, servito ottimamente da Mormile, ma la palla finisce fuori non di molto; subito dopo ci riprova il numero 13 gialloblù, su assist di Vinciguerra, ma Liguori fa buona guardia. La risposta dell’Acerrana è veemente e al 33' la punizione di Piscopo trova l'opposizione di Cioffi che respinge. Due minuti più tardi sale in cattedra Mormile, servito da Vinciguerra, ma Liguori è superlativo e devia in angolo. Insistono i locali con una bella azione : Vinciguerra serve ottimamente Cioffi, che di prima la rimette sul lato opposto per Mormile ma la sua conclusione non va a buon fine. Gli ospiti provano a chiudere il match: ci prova prima Barbi, al termine di un duetto fantastico tra Piscopo e De Rosa, il bomber di Fuorigrotta viene servito dall’incontenibile capitano granata, ma Cioffi si oppone alla grande; poi ci riprova ancora il numero dieci granata, servito da un’ insaziabile Auricchio, ma l’estremo difensore respinge ancora. Al minuto 41’ i granata trovano la rete del 3 – 1 con un immenso De Rosa, il capitano granata si incarica della rimessa laterale, servendo ottimamente Bigliardo che fa tutto da solo, salta anche il portiere e trova il goal del doppio vantaggio. La squadra del duo Pernice – Orefice non ci sta e a metà della ripresa trova la rete del 2 – 3 che riapre il match con la conclusione vincente di <b<Pascale, servito ottimamente da Perreca, il suo destro si insacca alle spalle dell’estremo difensore. L’Acerrana vuole chiudere il match ma non è fortunata, prima Barbi, servito da Auricchio trova l’opposizione di Cioffi e poi poco dopo ci riprova ancora Barbi, stavolta su tiro libero, ma la sua conclusione termina a lato. Timida reazione dei gialloblù che ci provano con il destro dalla distanza di Perreca che non impensierisce l’estremo difensore. Nei minuti finali del secondo tempo sono ancora i granata gli assoluti protagonisti: uno scatenato Piscopo serve con un lancio millimetrico Barbi che scarta il portiere e trova la rete del 2 – 4 che chiude cosi un match vibrante e combattuto che ha visto prevalere e portare a casa meritatamente tre punti all’Acerrana. Terza vittoria consecutiva per i granata che conquistano tre punti pesantissimi contro un avversario arcigno e mai domo, padrone di una classifica che non rispecchia il vero valore di una buona squadra. La squadra di patron Del Prete, sabato prossimo, al centro sportivo Margherita, affronterà la Folgore San Vincenzo. Il Real Boys Maddaloni lotterà fino alla fine per raggiungere la salvezza diretta, a partire da sabato, dove la squadra di Pernice affronterà nel match salvezza il Club Paradiso.

 

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK


® IL GRANATA 2017 - Riproduzione riservata

Classifica - C5 Serie D - Girone C

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Tigre Casalnuovo 1 1 0 0 3
2 Saverio S.Vignati 1 1 0 0 3
3 Real Ischia C5 1 1 0 0 3
4 Meridiana Sp.Svago 1 1 0 0 3
5 Marigliano Sp.Club 1 0 1 0 1
6 Polivalente Via Piano 1 0 1 0 1

 
 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy